Anno accademico 2007/2008 - lauree triennali

[ELENCO COMPLETO]
  1. Elettrodinamica e onde.
  2. Elettromagnetismo 1 e 2 (parte di elettromagnetismo 1).
  3. Elettromagnetismo 1 e 2 (parte di elettromagnetismo 2).
  4. Etica ambientale.
  5. Fisica ambientale 1.
  6. Fisica dei nuclei e delle particelle.
  7. Fisica dell’atmosfera.
  8. Fisica terrestre e geologia.
  9. Fondamenti dell’informatica 1.
  10. Fondamenti dell’informatica 2.
  11. Fondamenti dell’informatica 3.
  12. Fondamenti dell’informatica 4.
  13. Fondamenti di marketing per l’informatica.
  14. Geometria 1 e 2 (parte di geometria 1).
  15. Geometria 1 e 2 (parte di geometria 2).
  16. Geometria 3.
  17. Informatica aziendale.

41. Fondamenti dell’informatica 1

prof. Francesco Civardi


OBIETTIVO DEL CORSO

Il Corso intende fornire i contenuti essenziali per la comprensione del processo di elaborazione
automatica dei dati, finalizzato ad un utilizzo nella risoluzione di semplici problemi.

PROGRAMMA DEL CORSO

- Principi di funzionamento di un elaboratore elettronico, con particolare riferimento ad
un personal computer.
- Rappresentazione ed analisi di algoritmi.
- Sintassi e semantica di un linguaggio di programmazione, con particolare riferimento al
linguaggio C.
- Codifica dei dati.
- Metodologie di programmazione. Cenni alla verifica della correttezza di algoritmi e
programmi.
- Analisi del ciclo di vita di un programma. Cenno alle funzioni di un Sistema Operativo.
- Architetture di rete. Internet
- Concetti di Basi di Dati relazionali
- Concetti di Intelligenza artificiale

BIBLIOGRAFIA

J. glenn brooKshear, Informatica – Una panoramica generale, 9/ed , Pearson Education Italia, 2007
h.m. deitel - p deitel, C: Corso completo di programmazione, Apogeo, 2000
.J.
La bibliografia sarà integrata con appunti ed indicazioni di siti Web con materiale didattico distribuiti
nel corso delle lezioni.

DIDATTICA DEL CORSO
Il corso verrà svolto parte in aula, con lezioni teoriche, e parte in Laboratorio di Informatica, con
esercitazioni mirate a fornire una conoscenza operativa della programmazione in linguaggio C.

METODO DI VALUTAZIONE
Esame scritto e orale.

AVVERTENZE
Il prof. Civardi riceve gli studenti prima e dopo le lezioni, nello studio presso il Dipartimento
di Matematica e Fisica, Via Musei 41.
Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito del docente: http://www2.unicatt.it/unicattolica/
docenti/index.html o nella bacheca della Facoltà.





[ Facoltà di Scienze ]