Anno accademico 2007/2008 - lauree triennali

[ELENCO COMPLETO]
  1. Fondamenti dell’informatica 3.
  2. Fondamenti dell’informatica 4.
  3. Fondamenti di marketing per l’informatica.
  4. Geometria 1 e 2 (parte di geometria 1).
  5. Geometria 1 e 2 (parte di geometria 2).
  6. Geometria 3.
  7. Informatica aziendale.
  8. Inglese scientifico.
  9. Intelligenza artificiale 1.
  10. Istituzioni di economia.
  11. Laboratorio di algoritmi e strutture dati.
  12. Laboratorio di elettromagnetismo.
  13. Laboratorio di elettronica.
  14. Laboratorio di fisica (1° - 2° - 3° unità).
  15. Laboratorio di fisica ambientale e terrestre.
  16. Laboratorio di fisica moderna.
  17. Laboratorio di fondamenti dell’informatica.

51. Intelligenza artificiale 1

prof. Germano Resconi


OBIETTIVO DEL CORSO

Il Corso di intelligenza artificiale si prefigge come scopo quello di studiare il rapporto uomo
macchina. In questi ultimi anni si sono fatte varie scoperte sul linguaggio naturale e sulla
struttura dei concetti umani. Si vuole che tali risultati possano essere utilizzati al fine di
un migliore approccio dell’uomo al computer e alla programmazione.

PROGRAMMA DEL CORSO

Primi concetti di intelligenza artificiale – Analisi formale dei concetti –diagrammi
concettuali - Computazione Neurale – Esempi di computazione neurale – Logica e reti
neurali – Strati neurali e computazione - Concetto di spazio percettivo o spazio degli input
a n dimensioni e campo valutativo – Uso degli esempi per addestrare una rete neurale
(processo di apprendimento) – Uso delle reti neurali per ottenere delle generalizzazioni
- Percetrone – Teorema di Kolmogorov - Reti neurali di Hopfield e energia computazionale
- Macchine adattive - Macchine a supporto vettoriale –Sistemi olonomi – Applicazione
sistemi olonomi – reti neurali e sistemi olonomi.

BIBLIOGRAFIA
Verrà comunicata durante il corso.



DIDATTICA DEL CORSO
Il corso prevede sia lezioni in aula sia lavori pratici guidati.

METODO DI VALUTAZIONE
Esami orali.

AVVERTENZE
Il Prof. Germano Resconi riceve gli studenti il giovedì mattina, dalle ore 10.00 alle 12.00, nel
suo studio.



[ Facoltà di Scienze ]