Anno accademico 2007/2008 - lauree triennali

[ELENCO COMPLETO]
  1. Logica e teoria degli insiemi.
  2. Matematica finanziaria.
  3. Meccanica analitica.
  4. Meccanica quantistica.
  5. Meccanica razionale.
  6. Metodi computazionali della fisica.
  7. Metodi e modelli matematici per le applicazioni.
  8. Metodi matematici della fisica 1.
  9. Metodi matematici della fisica 2.
  10. Misure elettriche.
  11. Modelli matematici per l’ambiente.
  12. Ottica coerente.
  13. Progettazione di siti e applicazioni internet.
  14. Ricerca operativa 1.
  15. Ricerca operativa 2.
  16. Sicurezza dei sistemi informativi.
  17. Sistemi informativi aziendali.

71. Metodi matematici della fisica 2

prof. Giuseppe Nardelli


OBIETTIVO DEL CORSO

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire agli studenti le principali tecniche
computazionali di analisi complessa. Particolare importanza è data alle esercitazioni.

PROGRAMMA DEL CORSO

Funzioni olomorfe: Condizioni di Cauchy Riemann e proprietà delle funzioni
armoniche.
Teorema di Cauchy e rappresentazione integrale di Cauchy
Sviluppi in serie di Taylor e di Laurent.
Teorema dei residui e applicazioni al calcolo integrale, somme di Mittag Leffler e prodotti
infiniti.
Funzioni polidrome e superfici di Riemann. Applicazioni al calcolo integrale.
Funzione Gamma di Eulero e Zeta di Riemann.

BIBLIOGRAFIA

t.W. gamelin, Complex Analysis, Springer, 2001.
s. lang, Complex Analysis, Springer Verlag, New York, 2001.
l.v. ahlfors, Complex Analysis, McGraw-Hill, 1979.
s. hassani, Mathematical Physics, Sprinter, 1999.





DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni in aula.

METODO DI VALUTAZIONE
Esame scritto e orale.

AVVERTENZE
Il prof. Giuseppe Nardelli riceve gli studenti il giovedi dalle ore 13.30 alle ore 14.30.



[ Facoltà di Scienze ]