Anno accademico 2008/2009 - lauree specialistiche

[ELENCO COMPLETO]
  1. Elettronica quantistica.
  2. Equazioni differenziali.
  3. Fisica ambientale 2.
  4. Fisica delle radiazioni ionizzanti.
  5. Fisica dello stato solido 1.
  6. Fisica dello stato solido 2.
  7. Fisica matematica.
  8. Fisica teorica 1.
  9. Fisica teorica 2.
  10. Fondamenti della matematica.
  11. Geometria superiore 1.
  12. Geometria superiore 2.
  13. Intelligenza artificiale 2.
  14. Istituzioni di algebra superiore 1.
  15. Istituzioni di algebra superiore 2.
  16. Istituzioni di analisi superiore 1.
  17. Istituzioni di fisica matematica 1.

15. Fisica teorica 2

prof. Giuseppe Nardelli


OBIETTIVO DEL CORSO

L’obiettivo principale del corso è duplice. Da un lato completare il lavoro effettuato in
Fisica Teorica I con una trattazione più quantitativa dello studio delle teorie perturbative,
includendo i fermioni e applicazioni alla QED. D’altro lato, introdurre lo studente ad
argomenti più moderni ed attuali, tra i quali, ad esempio, trattazione di teorie non Abeliane,
Modello Standard, anomalie, criteri di confinamento.

PROGRAMMA DEL CORSO

Fermioni: rappresentazioni spinoriali del gruppo di Poincarè, e loro caratterizzazione in
base agli operatori di Casimir. Fermioni di Weyl, di Dirac e di Majorana. Formule LSZ
per fermioni, propagatore fermionico libero e integrali di cammino per fermioni, variabili
di Grassmann, regole di Feynman per fermioni.
Campi vettoriali: formule di riduzione per i fotoni e integrali di cammino, elettrodinamica
quantistica, correzioni a un loop, integrali di Feynman, rinormalizzazione. Lamb shift e
fattore giromagnetico. Identità di Ward.
Teorie non Abeliane, determinante di Faddeev Popov e relativi ghosts. Simmetria BRST,
identità di Slavnov Taylor. Libertà asintotica in modelli non Abeliani


Modello standard: inclusione del settore fermionico.
Teorie effettive, operatore di Wilson e criteri di confinamento.
Simmetrie violate a livello quantistico: anomalie assiali, chirali e teorie di gauge chirali.
Solitoni e Istantoni: Soluzioni classiche (Minkowskiane ed Euclidee) di teorie di campo
e loro interpretazione fisica.

BIBLIOGRAFIA

m. srednicKi, Quantum Field Theory, Cambridge Univ. Press, 2007.
l.h. ryder, Quantum Field Theory, Cambridge Univ. Press, 1985.
m. pesKin - d.v. schroeder, An introduction to Quantum Field Theory, Westview 1995.
K. huang, Quantum Field Theory (from operators to path integrals), J. Wiley and Sons, 2004.

DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni in aula.

METODO DI VALUTAZIONE
Esame orale.

AVVERTENZE
A seconda degli interessi e del tempo disponibile, gli ultimi quattro argomenti potranno essere
modificati e/o omessi
Il prof. Nardelli riceve gli studenti il giovedì dalle ore 13.30 alle ore 14.30.



[ Facoltà di Scienze ]