Anno accademico 2008/2009 - lauree triennali

[ELENCO COMPLETO]
  1. Algebra 1.
  2. Algebra 2.
  3. Algebra lineare.
  4. Algoritmi e strutture dati.
  5. Analisi matematica 1 e 2 (parte di analisi matematica 1).
  6. Analisi matematica 1 e 2 (parte di analisi matematica 2).
  7. Analisi matematica 3.
  8. Analisi numerica 1 e 2 (parte di analisi numerica 1).
  9. Analisi numerica 1 e 2 (parte di analisi numerica 2).
  10. Analisi numerica 3.
  11. Approfondimenti di algebra.
  12. Approfondimenti di analisi matematica 1.
  13. Approfondimenti di analisi matematica 2.
  14. Approfondimenti di geometria 1.
  15. Approfondimenti di geometria 2.
  16. Approfondimenti di meccanica analitica.
  17. Architettura degli elaboratori.

4. Algoritmi e strutture dati

prof. Daniele Tessera


OBIETTIVO DEL CORSO

Fornire le conoscenze di base sui vari tipi di strutture dati e sulle principali tecniche di
programmazione, con esempi di applicazione in linguaggio C.

PROGRAMMA DEL CORSO
– Modelli di calcolo e metodologie di analisi della complessità degli algoritmi.
– Strutture Dati: liste concatenate, pile, code, alberi, dizionari, alberi bilanciati di ricerca
e grafi.
– Tecniche di programmazione: Divide et Impera, Backtracking, Greedy, Programmazione
dinamica,

– Ricerca locale. Programmazione in linguaggio C di algoritmi per la gestione delle principali
strutture dati presentate nel corso.
– Cenni sugli algoritmi non deterministici e sui problemi NP-ardui

BIBLIOGRAFIA
c. demetrescu - i . finocchi - g. italiano, Algoritmi e strutture dati, MCGraw-Hill, 2004.
Appunti delle lezioni e materiale didattico consultabile in rete

DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni in aula, lavori guidati in laboratorio.

METODO DI VALUTAZIONE
Esame scritto e/o orale, esercitazioni in laboratorio.

AVVERTENZE
Il Prof. Daniele Tessera comunicherà l’orario di ricevimento studenti all’inizio del Corso.



[ Facoltà di Scienze ]