Anno accademico 2008/2009 - lauree triennali

[ELENCO COMPLETO]
  1. Analisi matematica 3.
  2. Analisi numerica 1 e 2 (parte di analisi numerica 1).
  3. Analisi numerica 1 e 2 (parte di analisi numerica 2).
  4. Analisi numerica 3.
  5. Approfondimenti di algebra.
  6. Approfondimenti di analisi matematica 1.
  7. Approfondimenti di analisi matematica 2.
  8. Approfondimenti di geometria 1.
  9. Approfondimenti di geometria 2.
  10. Approfondimenti di meccanica analitica.
  11. Architettura degli elaboratori.
  12. Basi di dati.
  13. Biologia.
  14. Chimica.
  15. Chimica organica e biochimica.
  16. Complementi di analisi matematica.
  17. Complementi di geometria.

15. Approfondimenti di geometria 2

prof. Bruno Bigolin


OBIETTIVO DEL CORSO

Finalità primaria del corso è offrire agli allievi di Matematica un esempio di metodo
algebrico-geometrico, ossia del metodo che, fondendo insieme il linguaggio dell’Algebra
astratta e quello proprio della geometria, permette di abbracciare senza troppo sforzo una
vasta, anche se necessariamente sottoposta a scelte e omissioni, problematica classica.

PROGRAMMA DEL CORSO

Dalla teoria dell’eliminazione agli ideali di polinomi: varietà algebriche; teorema di
Kronecker; teoremi di Hilbert sugli ideali di polinomi; corpi di funzioni algebriche; cenni
di teoria della dimensione.


BIBLIOGRAFIA

W. grobner, Moderne algebraische Geometrie.
p samuel, Méthodes d’Algèbre Abstraite en Géométrie Algébrique.
.

DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni in aula.

METODO DI VALUTAZIONE
Esami orali.

AVVERTENZE
Il Prof. Bruno Bigolin riceve gli studenti nel suo studio, in orari da concordarsi con gli stessi
studenti.



[ Facoltà di Scienze ]