Anno accademico 2008/2009 - lauree triennali

[ELENCO COMPLETO]
  1. Laboratorio di fisica (1°- 2° - 3° unità).
  2. Laboratorio di fisica ambientale e terrestre.
  3. Laboratorio di fisica moderna.
  4. Laboratorio di fondamenti dell’informatica.
  5. Laboratorio di ottica.
  6. Logica e teoria degli insiemi.
  7. Matematica finanziaria.
  8. Meccanica analitica.
  9. Meccanica quantistica.
  10. Meccanica razionale.
  11. Metodi e modelli matematici per le applicazioni.
  12. Metodi matematici della fisica 1.
  13. Metodi matematici della fisica 2.
  14. Modelli matematici per l’ambiente.
  15. Ottica non lineare.
  16. Progettazione di siti e applicazioni internet.
  17. Relatività.

61. Meccanica quantistica

prof. Fausto Borgonovi


OBIETTIVO DEL CORSO

Il corso si propone di completare la preparazione dello studente nell’ambito della Meccanica
Quantistica non relativistica.

PROGRAMMA DEL CORSO


1. I fondamenti fisici e gli elementi formali della meccanica quantistica.
2. I principi generali della teoria: Osservabili e operatori. Stati e rappresentazioni. Notazione
di Dirac. Regole di commutazione e principio di indeterminazione. Insiemi di osservabili
compatibili e informazione massima sullo stato di un sistema. Operatori posizione
e momento. L’operatore di traslazione spaziale. Spettro discreto e spettro continuo.
L’operatore di evoluzione temporale.
3. Rappresentazioni di Schroedinger e di Heisenberg.
4. Teorema di Ehrenfest. Costanti del moto, simmetrie e invarianze.
5. L’oscillatore armnico rivisitato : gli oepratori di creazione e distruzione.
6. Stati coerenti: proprietà e limite classico.
7. Teoria delle perturbazioni indipendente dal tempo per spettro discreto: livelli non degeneri
e degeneri.
8. Integrale di cammino di Feynman. Effetto Aharanov-Bohm.

BIBLIOGRAFIA

1. J. saKurai, Meccanica quantistica moderna, Zanichelli, Bologna, 1996.
2. a. messiah, Quantum Mechanics, Dover Publ., New York, 2000.
3. l.d.landau - l.lifshitz, Quantum Mechanics: non-relativistic theory, Vol.3, Butterworth-Heinemann,
third edition, 1981.
4. c. cohen-tannoudJi - b.diu - f.laloe, Quantum Mechanics, vol. II, Wiley and Sons, Paris, 2005.

DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni in aula ed esercitazioni.

METODO DI VALUTAZIONE
Prova scritta finale sugli argomenti delle lezioni e delle esercitazioni e colloquio integrativo.

AVVERTENZE
Requisiti: Elementi di Fisica Moderna. Le esercitazioni costituiscono parte integrante del corso
e del relativo esame. Se ne consiglia caldamente la frequenza.


Il Prof. Fausto Borgonovi riceve gli studenti sempre dopo le lezioni in aula. Per appuntamento
o richieste inviare una e-mail a: f.borgonovi@dmf.unicatt.it



[ Facoltà di Scienze ]